È basato sull’evidenza e si è dimostrato efficace “, afferma

È basato sull’evidenza e si è dimostrato efficace “, afferma

Cose da fare e da non fare nell’utilizzo di un monitor Holter

Dos:

Pulisci l’area in cui posizionerai i sensori utilizzando il tampone di preparazione fornito dal medico. Smetti di muoverti quando senti che il tuo battito cardiaco potrebbe essere irregolare in modo che il monitor possa registrare il battito cardiaco e non il “rumore bianco” causato dal movimento. Se ti alleni, fallo in un luogo fresco in modo da non sudare troppo, il che potrebbe far perdere ai sensori la loro viscosità e allentarsi o cadere. Attieniti alla tua solita routine indossando il monitor Holter: non è il momento di provare quella maratona che speravi di correre! Tieni i tuoi dispositivi elettronici portatili (cellulare, PDA, lettore mp3) ad almeno 15 cm dal monitor ; possono interferire con il segnale del monitor.

Cosa non fare:

Non bagnare il monitor. Non utilizzare microonde; magneti; rivelatori di metalli; oppure rasoi elettrici, spazzolini da denti o coperte mentre si indossa il monitor poiché potrebbero interferire con la trasmissione del segnale tra i sensori e il monitor. Non avvicinarti ad apparecchiature elettriche ad alta tensione.

Il tuo lavoro nella diagnosi di un problema cardiaco

Oltre a indossare il monitor Holter come indicato dal medico, hai un ruolo importante da svolgere nell’aiutare il tuo medico a comprendere le informazioni in modo che possa escludere o diagnosticare un possibile problema cardiaco

“I pazienti ricevono un diario con il monitor Holter, in modo che quando sono sintomatici, possono dire ’10:56 – sentendo battiti cardiaci extra. “Questo ci fornisce dati oggettivi a cui rispondere”, afferma Graham. Non solo dovresti scrivere quando senti il ​​tuo cuore agire e come ci si sente, ma cosa sta succedendo in quel periodo, come ad esempio:

Cosa stavi facendo Se ti stavi allenando I cibi che hai appena mangiato Cosa hai appena bevuto Stress o risposta emotiva Attività nel tuo ambiente

Passaggi successivi dopo il monitor Holter

Una volta che i tuoi dati sono stati analizzati, il tuo medico sarà in grado di parlarti dei tuoi prossimi passi. Lo schema dei battiti cardiaci e dei sintomi guiderà le raccomandazioni del medico.

“Alcune persone hanno bisogno di un pacemaker, alcune persone hanno bisogno di farmaci anti-aritmia”, dice Graham. “In alcuni casi, puoi rassicurarli che i loro battiti extra sono benigni e possono tollerarli o prendere una medicina. Spesso, una volta che sanno cosa sta succedendo, scelgono di non prendere una medicina. “

Graham offre l’esempio di persone che soffrono di un battito cardiaco accelerato dopo aver bevuto molta caffeina. Un test del monitor Holter può far capire a loro e al loro medico quale sia la causa del loro disagio (caffeina eccessiva) e quindi possono scegliere se ridurre. Tuttavia, altre persone hanno gravi problemi del ritmo cardiaco che potrebbero richiedere ulteriori test o interventi.

Trascorrere un giorno o due indossando un monitor Holter è un piccolo fastidio che ripaga quando scopri cosa sta causando il problema cardiaco che ti turba.

Iscriviti alla nostra Newsletter sulla salute del cuore!

Le ultime novità in fatto di salute del cuore

Le nuove linee guida per la salute del cuore si concentrano sul grasso della pancia, non solo sul peso corporeo

Una circonferenza della vita più spessa può aumentare il rischio di malattie cardiovascolari anche nelle persone che non sono in sovrappeso o obesità, secondo le nuove linee guida. . .

Di Lisa Rapaport, 27 aprile 2021

6 cose che le persone con problemi cardiaci devono sapere sui vaccini COVID-19

Trova le risposte alle tue domande su come ottenere il vaccino e quali effetti reduslim collaterali potresti riscontrare.

Di Kaitlin Sullivan, 5 aprile 2021

L’American Heart Association rende ufficiale la connessione cuore-mente

 La ricerca che collega la salute mentale e cardiovascolare ha raggiunto la massa critica, afferma l’AHA. E puoi agire di conseguenza.

Di Allison Young, MD, 26 marzo 2021

L’esercizio fisico, non la terapia con testosterone, migliora la salute delle arterie negli uomini di mezza età e negli anziani

Anche se la terapia con testosterone può aumentare i livelli di questo ormone sessuale maschile, un nuovo studio clinico suggerisce che questo non aiuterà a creare il rivestimento interno. . .

Di Lisa Rapaport, 1 marzo 2021

I chirurghi di canto pubblicano nuova musica per il mese del cuore

Il secondo EP del duo mira a sensibilizzare e ispirare gli ascoltatori a dare la priorità alla loro salute del cuore.

Di Katie Williams, 26 febbraio 2021

Molti adulti anziani assumono l’aspirina per la salute del cuore anche se non è consigliata

È improbabile che le persone di età pari o superiore a 75 anni che non hanno mai avuto un evento cardiovascolare come un infarto o un ictus traggano beneficio da una pillola di aspirina quotidiana. Ma un nuovo. . .

Di Lisa Rapaport, 24 febbraio 2021

Le donne transgender hanno rischi cardiaci unici con l’avanzare dell’età

Il trattamento di affermazione del genere con gli ormoni pone nel tempo rischi cardiovascolari per le donne transgender che sono distinti dai rischi affrontati dalle donne con. . .

Di Lisa Rapaport, 22 febbraio 2021

Chiedi a un dottore di Castle Connolly: cosa devi sapere sulla salute del tuo cuore

Uno specialista in cardiologia avanzata per insufficienza cardiaca e trapianto, riconosciuto come Castle Connolly Top Doctor, risponde alle domande su come mantenere il cuore. . .

Entro il 22 febbraio 2021

I giovani adulti neri corrono un rischio di morte molto più elevato dopo il trapianto di cuore

Un nuovo studio afferma che i giovani adulti neri hanno il doppio delle probabilità di morire entro un anno dalla procedura.

Di Jordan M. Davidson, 5 febbraio 2021

Diabete gestazionale legato a danni alle arterie anni dopo la gravidanza

Le donne che hanno il diabete gestazionale durante la gravidanza sono a maggior rischio di ciò che è noto come calcificazione delle arterie coronariche, la placca che si accumula. . .

Di Lisa Rapaport, 2 febbraio 2021 “

Sviluppata nel 2001 dal National Heart, Lung, and Blood Institute of the National Institutes of Health, la dieta TLC o Therapeutical Lifestyle Changes è progettata per aiutarti ad abbassare il colesterolo e, di conseguenza, ridurre il rischio di malattie cardiache o infarto. Un programma in più fasi che coinvolge non solo la dieta ma anche l’esercizio fisico e altri cambiamenti nello stile di vita sano, TLC è persino approvato dall’American Heart Association.

Non è una moda passeggera, dice la nutrizionista di Atlanta Marisa Moore, MBA, RD, LD, portavoce dell’American Dietetic Association. “È basato sull’evidenza e ha dimostrato di essere efficace”, dice.

Ma se stai cercando di dimagrire, tieni presente che non è questo lo scopo della dieta. “Alcune persone che seguono la dieta TLC perdono peso, ma non è progettata per questo”, afferma Moore. Ma, aggiunge, l’aspetto del controllo del peso della dieta gioca un ruolo nel ridurre il rischio di malattie cardiache e questo lo rende una dieta popolare per la salute generale.

Cos’è la dieta TLC?

La dieta TLC si basa sul consumo della quantità di calorie di cui hai bisogno per mantenere il tuo peso corporeo ideale. Tu e il tuo medico o un nutrizionista dovreste determinare quale dovrebbe essere l’apporto calorico giornaliero ideale. Ciò dipenderà dal tuo sesso, altezza, livello di attività e altri fattori.

Il modo in cui assegni queste calorie è fondamentale, soprattutto se speri in un po ‘di perdita di peso. Secondo le linee guida TLC, dovresti:

Mantieni l’assunzione di grassi saturi al di sotto del 7 percento delle calorie totali della giornata e l’assunzione complessiva di grassi tra il 25 e il 35 percento delle calorie che consumi. Mantieni l’assunzione giornaliera totale di colesterolo a meno di 200 milligrammi. Limita l’assunzione di sodio a 2400 mg al giorno. Aumenta la tua attività fisica: fai un minimo di 30 minuti di esercizio cinque giorni a settimana.

Potrebbe anche essere necessario aumentare la quantità di fibra solubile che si mangia e consumare più frutta e verdura fresca.

Se la dieta e l’esercizio fisico non riducono il colesterolo LDL malsano, potresti parlare con il tuo medico della possibilità di assumere anche farmaci per abbassare il colesterolo.

Come funziona la dieta TLC?

La ricerca mostra che i grassi saturi nella nostra dieta possono aumentare la quantità di colesterolo cattivo nel nostro corpo. La dieta TLC è progettata per ridurre al minimo la quantità di grassi saturi che consumi per aiutarti ad abbassare il colesterolo.

È importante, dice Moore, assicurarsi di sostituire i grassi saturi con grassi insaturi e non consumarli entrambi: “Non dovresti semplicemente aggiungere grassi sani alla tua dieta. “

I grassi saturi sono solidi a temperatura ambiente e provengono da prodotti animali come carne, uova e latticini. Provengono anche da alcune piante, come noci di cocco e palma. Gli alimenti trasformati come il burro di arachidi possono essere molto ricchi di grassi saturi e dovrebbero essere limitati, se non evitati.

I grassi insaturi sono liquidi a temperatura ambiente. I grassi insaturi più sani includono olio d’oliva, olio di arachidi e olio di canola.

La dieta TLC: un menu di esempio di 2.500 calorie

Prima colazione

1 tazza di farina d’avena con 1 tazza di latte senza grassi

¼ di tazza di uvetta

1 muffin inglese

2 cucchiaini di margarina morbida

1 cucchiaio di gelatina

1 tazza di melone melata

1 tazza di succo d’arancia, fortificato con calcio

1 tazza di caffè con 2 cucchiai di latte magro

Pranzo

Panino al roast beef fatto con 60 g di roast beef magro e una fetta da 1 oncia di formaggio svizzero magro su un panino integrale, 2 foglie di lattuga romana, 2 fette medie di pomodoro, 2 cucchiaini di senape

1 tazza di insalata di pasta fatta con ¾ tazza di pasta, ¼ tazza di verdure miste e 2 cucchiaini di olio d’oliva 1 mela media

1 tazza di tè freddo non zuccherato

Cena

3 once di arancia ruvida cotta con 2 cucchiaini di olio d’oliva e 1 cucchiaio

formaggio Parmigiano

1 ½ tazza di riso cotto con 1 cucchiaino di margarina morbida

½ tazza di chicchi di mais con 1 cucchiaino di margarina morbida

½ tazza di broccoli con 1 cucchiaino di margarina morbida

Arrotolare con 1 cucchiaino di margarina morbida

1 tazza di fragole condite con ½ tazza di yogurt congelato a basso contenuto di grassi

1 tazza di latte senza grassi

Merenda

2 tazze di popcorn cotti con 1 cucchiaio di olio di canola

1 tazza di pesche, in scatola in acqua

1 tazza d’acqua

La dieta TLC: vantaggi

La dieta è semplice e facile da seguire. Può aiutare a ridurre il colesterolo. La dieta è adatta alla maggior parte delle persone. “Non riesco a pensare a nessuno in cui sarebbe un problema”, dice Moore.

La dieta TLC: contro

La dieta è più per le persone che hanno bisogno di abbassare il colesterolo che di perdere peso. Potresti avere fame se segui questa dieta religiosamente. Devi imparare a leggere le etichette nutrizionali e calcolare le percentuali di grassi saturi negli alimenti che mangi. Potrebbe comunque essere necessario assumere farmaci per abbassare il colesterolo.

Effetti a breve e lungo termine

La dieta TLC non è una soluzione rapida, ma le persone che seguono la dieta TLC possono perdere peso e abbassare il colesterolo nel tempo.

Per avere il massimo successo con questa dieta, devi anche adottare uno stile di vita sano: fare esercizio quasi ogni giorno e non fumare o bere alcolici in eccesso. Rivolgiti regolarmente al medico e conosci i tuoi livelli di colesterolo e altri numeri come la pressione sanguigna e la frequenza cardiaca.

Puoi seguire la dieta più facilmente se rifornisci la tua cucina con i cibi giusti, dice Moore. Aggiungi le basi sane che utilizzerai ogni giorno, come i cereali integrali e l’olio d’oliva, ed elimina alcuni degli alimenti che ti hanno portato ad avere il colesterolo alto in primo luogo.

Puoi concederti di tanto in tanto e comunque beneficiare della dieta TLC. Moore dice: “È davvero importante per la tua salute e il tuo benessere che tu mantenga sotto controllo i livelli di colesterolo, nonché la glicemia e la pressione sanguigna. Ma una volta raggiunti i tuoi obiettivi”, puoi aggiungere alcuni dei piccole cose che ti piacciono, a volte, non tutti i giorni “, dice.

Iscriviti alla nostra newsletter su dieta e nutrizione!

Le ultime novità nella dieta Nutrizione

7 consigli per rendere le tue abitudini alimentari più sostenibili

Costruendo un piatto più sano che si concentri meno sulla carne rossa e più sulle piante, puoi aiutare a ridurre la tua impronta di carbonio.

Di Hilary Macht, 30 aprile 2021

La dieta HMR: recensioni del piano di gestione del peso, costi, alimenti e altro

Di Jessica Migala, 20 aprile 2021

Quali sono i vantaggi dell’olio di pesce per la memoria?

Mangiare una dieta ricca di pesce fa bene al cervello e preserva le funzioni cognitive a lungo termine. Se gli integratori possono fornire lo stesso beneficio è molto. . .

Di Jessica Migala, 19 aprile 2021

5 vantaggi degli integratori di vitamina C.

La vitamina C può essere trovata in un sacco di alimenti, ma l’integrazione con dosi maggiori di vitamina offre ulteriori vantaggi.

Di Moira Lawler, 5 aprile 2021

7 potenziali vantaggi dell’aggiunta di aglio a ricette e pasti

L’aglio non è ottimo solo per esaltare il sapore dei tuoi piatti preferiti, ma può anche far bene alla salute.

Di Jessica Migala, 1 aprile 2021

10 modi creativi per cucinare con la quinoa

La quinoa gioca spesso il ruolo di supercibo per i piatti principali sani, ma questo seme può fare molto di più. Per l’ispirazione, non guardare oltre. . .

Di Erin Palinski-Wade, RD, CDCES, 31 marzo 2021

12 potenziali segnali che stai mangiando troppo zucchero

Il mal di stomaco, l’irritabilità e la lentezza sono tutti possibili avvertimenti che stai esagerando con le cose dolci.

Di Julie Revelant, 30 marzo 2021

10 giri più sani sul classico panino al formaggio grigliato

Che tu ci creda o no, puoi trasformare questo comfort food tipicamente indulgente in un pranzo o una cena salutare, senza sacrificare quel sapore ricco e di formaggio. Questi. . .

Di Lauren Bedosky, 29 marzo 2021

10 zuppe ricche di proteine ​​per mantenerti soddisfatto

Ci sono molti benefici per la salute nell’incorporare proteine ​​nelle zuppe: ecco 10 ricette nutrienti per iniziare.

Di Lauren Bedosky, 19 marzo 2021

Altre prove che un uovo al giorno potrebbe non tenere lontano il dottore

Un nuovo studio suggerisce che le uova non fanno bene quando si tratta di promuovere la longevità, ma i risultati non sono così semplici.

Di Lisa Rapaport, 16 marzo 2021 “

Gli studi suggeriscono che l’olio di pesce può aiutare ad alleviare gli episodi depressivi che le persone con disturbo bipolare sperimentano. Viktoriya Krayn / Shutterstock

Il disturbo bipolare è una condizione di salute mentale caratterizzata da cambiamenti estremi di umore, energia e livelli di attività, che vanno da episodi maniacali elevati o irritati a episodi depressivi, secondo l’Istituto Nazionale di Salute Mentale (NIMH). Il trattamento standard include sia farmaci (stabilizzatori dell’umore, antidepressivi e farmaci antipsicotici) sia psicoterapia per gestire questi episodi che possono verificarsi durante tutta la vita.

A causa della crescente conoscenza del ruolo che gli acidi grassi omega-3 (o la loro mancanza) svolgono nella salute del cervello e nei disturbi mentali, i ricercatori hanno studiato se gli omega-3 possono aiutare anche con il disturbo bipolare. Gli acidi grassi omega-3 sono un gruppo di acidi grassi essenziali che devono essere consumati nella dieta tramite cibo o integratori.

L’olio di pesce – l’olio che proviene dal pesce e dai frutti di mare – è ricco di omega-3, ovvero EPA (acido eicosapentaenoico) e DHA (acido docosaesaenoico); puoi anche ottenerlo tramite integratori. Sia l’EPA che il DHA vengono trasformati in elementi costitutivi per le cellule cerebrali una volta metabolizzate, secondo il National Center for Complimentary and Integrative Health (NCCIH).

La prova per spiegare il ruolo dell’olio di pesce (e degli omega-3 in esso contenuti) nel disturbo bipolare è ancora, tuttavia, abbastanza preliminare.

“Abbiamo più di 30 studi clinici che hanno dimostrato che gli omega-3 EPA-DHA avvantaggiano la depressione. Ma non abbiamo quel tipo di dati con il disturbo bipolare “, afferma Shebani Sethi Dalai, MD, direttore fondatore della clinica di psichiatria metabolica e assistente professore clinico presso la Stanford University School of Medicine in California. “È qualcosa che viene studiato di più. “

Ecco cosa dovresti sapere sulla ricerca disponibile.

L’olio di pesce aiuta le persone con disturbo bipolare a gestire i sintomi?

I ricercatori sospettano che gli acidi grassi omega-3, incluso l’olio di pesce, possano essere potenzialmente preziosi nel trattamento delle condizioni di salute mentale perché c’è un crescente riconoscimento che l’infiammazione può svolgere un ruolo nei disturbi dell’umore (gli omega-3 hanno effetti antinfiammatori), il dott. .

È basato sull’evidenza e si è dimostrato efficace “, afferma